Pagine

Visualizzazioni totali

domenica 18 ottobre 2015

Ternana 3-0 Bari : il post partita

Ternana 3-0 Bari : il post partita di Simone Palombi

La Pillola: Finalmente una prestazione convincente, condita da un risultato rotondo.
Chi sale: Furlan, un missile sulla fascia, ma anche con qualità. Salta costantemente l’uomo e aiuta anche in ripiego. Oggi la partita è stata vinta proprio sulle fasce, dalle quali sono nati i cross per i primi due gol.
Avenatti, che finalmente si sblocca e nell’esultanza sfoga tutta la sua tensione. Oggi gioca una partita più statica, smistando meno palloni del solito, ma è presente dentro l’area, dove serve, per l’incornata valsa il 2-0.
Mazzoni, che con due parate spegne le ultime vane speranze del Bari. la prima è quella a fine primo tempo sul tiro di  Di Cesare in seguito ad una mischia da corner. La seconda ad inizio ripresa su Rosina, più bella e difficile.
Chi scende: Il fraseggio orizzontale è lento e impacciato, molto meglio quando si verticalizza sulle fasce.
Questione infortuni e condizione fisica: anche oggi, dopo pochi minuti, un giocatore, Grossi, soffre di un risentimento muscolare, dopo Ceravolo è la seconda volta in 3 partite per Breda. Nella ripresa più volte i calciatori della Ternana si accasciano per problemi di crampi (stimolati anche dalla voglia di perdere tempo): Masi, Busellato e anche Mazzoni non hanno terminato la partita nelle migliori condizioni. Situazione da tenere sott’occhio.

Nessun commento:

Posta un commento